Il rapporto di Brodeck di Manu Larcenet; adattamento dal romanzo di Philippe Claudel (COLL. 741.5 LAR)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Un graphic novel poetico e tragico, ipnotico e affascinante, finalmente raccolto in un unico volume di pregio.

In un piccolo villaggio di montagna sul confine franco-tedesco, alla fine della Seconda guerra mondiale, uno straniero è stato assassinato in circostanze misteriose. Per capire cos’è successo gli abitanti chiamano Brodeck, un ex deportato scampato ai lager e tornato al paese. Coscienzioso e determinato, Brodeck inizia la sua indagine. Ascolta e annota i fatti. Diventa la cattiva coscienza della piccola comunità. E poco alla volta penetra nell’abisso del Male, svelando l’insospettabile capacità dell’uomo di commettere i peggiori crimini per ignoranza, crudeltà, razzismo, paura. Manu Larcenet si cimenta per la prima volta con l’adattamento a fumetti di un romanzo, il bestseller “Il rapporto di Brodeck” dello scrittore e regista Philippe Claudel. Ma rende la materia interamente sua: una parabola nera, dove la bellezza di una natura selvaggia fa da sfondo alla meschinità delle azioni umane.

Letto 70 volte

collegamentocomune

bibliomo

emilib

LA BIBLIOTECA DIGITALE PER TUTTI

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle novita' della biblioteca


Ricevi HTML?